Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Su

SCRITTORI NEL TEMPO con Alessio Romano

presenta “Solo sigari quando è festa”

Domenica 14 giugno | ore 19.30

Nuovo appuntamento con SCRITTORI NEL TEMPO. Letture della contemporaneità, la rassegna letteraria curata da Vito Santoro e Alessandro Aruta. Ospite di questo incontro è lo scrittore di thriller Alessio Romano che, dopo il suo entusiasmante esordio letterario con Paradise for all, presenta “Solo sigari quando è festa” Bompiani. A dialogare con l’autore ci sarà Vito Santoro.

3204328-9788845279041

Nick, un giovane ricercatore di L’Aquila sfuggito miracolosamente alla terribile scossa di terremoto, torna a vivere nella casa dove è cresciuto, insieme al padre Ivo che ha frequenti vuoti di memoria. Mentre cerca di assorbire il trauma e occuparsi della malattia di Ivo, riceve una richiesta di amicizia su Facebook da parte di un misterioso “Il Ragno”, un utente con soli altri quattro amici. Tutti morti. Tranne Nick e Tamara, una spogliarellista di night club. Apparentemente, nessun legame esiste tra gli amici del Ragno, ma quando anche Tamara sparisce, Nick comprende di essere in pericolo di vita. La sua unica speranza è scoprire chi è il Ragno e cosa vuole da lui. Un thriller mozzafiato, intelligente, tecnologico, tra hacker, amori e le rovine di L’Aquila.

 

Alessio Romano è nato a Pescara nel 1978. Ha studiato a Bologna e presso la Scuola Holden di Torino. Ha esordito con il romanzo Paradise for all (Fazi, 2005), giudicato da molti critici come uno dei migliori debutti letterari degli ultimi anni.