Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Su

Monologo di Adelmo Monachese

“I cuochi TV sono puttane”

Venerdì 29 gennaio | ore 20.30

Aspettando un LUNATICO venerdì…la Luna di sabbia ha il piacere (speriamo!) di ospitare l’irriverente monologo di Adelmo Monachese, tra gli autori dei collettivi di satira Acidolattico.org e Lercio.it , basato sul suo libro “I cuochi TV sono puttane – All you can read”…ne assaggeremo delle belle!
I-cuochi-tv-sono-puttane-800x1155Il libro è una raccolta di articoli, racconti, monologhi satirici e top ten, in omaggio al Late show with David Letterman.

Garbata e mai volgare, la misurata comicità di Adelmo Monachese è un felice esempio di sano umorismo.
Da questo libro verrà tratta una fiction Rai sulla famiglia tradizionale dal titolo Il burbero signor Camilli e la sua tradizionale famiglia alle prese con la modernità.

Ecco il trailer:
“Tesoro, oggi avremo ospite a pranzo la compagna di nostra figlia”
“Ditalini allora!”
“Papà, perché non accetti la cosa come hai fatto con Gianni quando ti ha detto di essere gay?”
“Perché lui almeno ha avuto la bravura di trasformare la sua passione in un vero lavoro, e ti ho detto mille volte di chiamarlo Monsignor Giovanni Camilli!”

Adelmo Monachese (Foggia, 13 Ottobre 1983) è uno degli autori dei collettivi di satira AcidoLattico.org e Lercio.it. Ha collaborato con Smemoranda.it e con numerosi giornali e riviste che preferiscono non rendere pubblica la cosa, compreso il suo sito personale Ofalo.it. Nel 2014 ha partecipato alla fase finale di Masterpiece, il programma di Rai3 dedicato agli scrittori esordienti. Scrive su Libero Veleno, l’inserto satirico domenicale del quotidiano Libero. Daniele Luttazzi lo ha inserito nel volume Almanacco Luttazzi della nuova satira italiana (Feltrinelli, 2010). È in libreria con il gruppo di Lercio con Un anno Lercio (Rizzoli, 2014), e nell’antologia Inchiostro di Puglia (Caracò, 2015). Era stato scelto al posto di Samantha Cristoforetti per andare duecento giorni nello spazio ma, confrontando le recensioni, ha preferito una settimana in Salento.