Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Su

Meraviglioso. Vita e amori di Domenico Modugno in 12 canzoni

La Luna di sabbia ospita nel suo spazio antistante di Via Mario Pagano, 195 – per l’occasione chiuso al traffico – il recital di Fulvio Frezza, «Meraviglioso. Vita e amori di Domenico Modugno in 12 canzoni», tratto dal suo libro omonimo (Florestano editore).

meraviglioso-167713

Lo spettacolo si compone del reading di dodici racconti dedicati ad altrettanti brani del grande cantante di Polignano. In ognuno di essi Frezza, coadiuvato dal musicista e cantante Domenico Mezzina, fa parlare Modugno in prima persona, intervallando le sue parole con i versi della canzone oggetto del racconto.

Si comincia proprio con il brano che dà il titolo al libro, Meraviglioso, riletta alla luce dell’ictus che colpì il cantautore il 12 giugno 1984: «proprio io, che avevo scritto come perfino il dolore può apparire meraviglioso, mi sono ritrovato a pensare tante volte che per me era arrivato il momento di andare incontro all’acqua scura, di morire». Si prosegue con Musciu Niuru, uno dei brani che ha la sua generi nella giovinezza vissuta a San Pietro Vernotico. Nei racconti successivi Frezza/Modugno indugia sulla passione per le donne (La donna riccia), sul rapporto con il padre (Vecchio frack), sulle censure ai suoi testi (Resta cu mme), sulle occasioni perdute (Piove), sull’ispirazione musicale (Ma come hai fatto), sulla storia d’amore con sua moglie (Il Maestro di violino). E ancora la passione per il teatro e il cinema attraverso la rilettura di Che cosa sono le nuvole, La lontananza, La canzone di Cyrano. Per concludere con il brano di maggior successo, raccontato verso per verso: Nel blu dipinto di blu, o, come la chiamano tutti, Volare.

L’evento è compreso nel cartellone dell’Estate tranese, curato dall’Assessorato alla Cultura e all’Istruzione, prof.ssa Grazia Distaso.
Prima dello spettacolo Fulvio Frezza dialogherà con Grazia Distaso e con Vito Santoro

Ingresso libero