Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Su

Giordano Tedoldi

presenta “Io odio John Updike”

Sabato 30 aprile | ore 19

Giordano Tedoldi e il suo Io odio John Updike (minimun fax) sarà ospite della rassegna curata da Vito Santoro SCRITTORI NEL TEMPO. Uscito per la prima volta nel 2006, questo libro è una raccolta di nove racconti indipendenti tra loro (uno è inedito). Nicola Lagioia, che dirige nichel, la collana di narrativa italiana di minimum fax, ha spiegato che ha scelto di ripubblicare questa silloge per dare spazio a uno dei libri usciti negli ultimi anni, che «per una ragione o per l’altra – distrazione dei media, della critica, dei librai, dei promotori, uscita nel momento sbagliato o altro infortunio editoriale, pubblico concentrato su altro, semplice sfortuna – sono stati sottratti troppo presto ai lettori che avrebbero potuto apprezzarli».

TEDOLDI.indd

In una Roma illuminata solo da luci artificiali, due sconosciuti si sfidano ogni notte a bordo di una Ferrari e una Aston Martin. Uno scapolo anaffettivo innamorato della madre morente affida la gestione delle sue giornate a un computer di nome George. Un uomo insegue una meravigliosa mulatta incontrata a un corso di scrittura e una donna insegue un devastatore in camicia di lino con la speranza di farsi devastare a propria volta.

Giordano Tedoldi è nato a Roma nel 1971. Nel 2013 ha pubblicato per Fazi il romanzo I segnalati.