Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Su

Edgardo Franzosini

presenta “Questa vita tuttavia mi pesa molto”

Sabato 17 ottobre | ore 19

“SCRITTORI NEL TEMPO, letture della contemporaneità”, la rassegna letteraria curata da Vito Santoro, riparte con un ricchissimo programma di incontri.

La 2^ edizione è inaugurata dallo scrittore Edgardo Franzosini con il suo libro pubblicato per Adelphi “Questa vita tuttavia mi pesa molto”

9c82f9c8876cf3db3cf70bfd2cfb4b79_w240_h_mw_mh_cs_cx_cy

Ciò che fa di Edgardo Franzosini uno scrittore diverso da qualsiasi altro è la sua capacità di raccontarci storie vere di personaggi, generalmente poco noti, che sembrano inventati per quanto sono fuori del comune. In questo libro Franzosini ci regala un’altra delle sue ipnotiche «vite immaginarie» percorrendo, con quella visionarietà e quella levità che lo contraddistinguono, la breve, singolare esistenza dello scultore Rembrandt Bugatti (fratello di Ettore, il fondatore della casa automobilistica, il quale sceglierà proprio il suo Elefantino danzante per il tappo della lussuosissima Bugatti Royale), divenuto celebre negli anni Dieci del Novecento per i suoi bronzi raffiguranti animali, di preferenza non domestici: tigri, giaguari, pantere, elefanti, leoni… Con gli animali Bugatti ha sempre vissuto in una sorta di struggente empatia, passando ore e ore davanti alle gabbie del Jardin des Plantes, a Parigi, o negli splendidi edifici orientaleggianti dello zoo di Anversa, a guardarli vivere, muoversi, mangiare, soffrire – identificandosi totalmente con loro. Al punto da subire un autentico shock allorché, di fronte alla minaccia dei bombardamenti tedeschi, le autorità del Belgio decisero di sterminare tutte le bestie dello zoo. «Non sono in molti» ha scritto Giuseppe Pontiggia a proposito di Franzosini «a scrivere libri che hanno questa leggerezza e questo humour discreto».

Scrittori nel tempo si arricchisce anche di partner che credono nella manifestazione tra cui E.D. Euro-project Designers, un’organizzazione che ha lo scopo di contribuire allo sviluppo del sistema Italia in Europa, attraverso progetti di promozione culturale e turistica, e Il Circolo ARCI Melkweg di Terlizzi che ospiterà alcuni tra gli scrittori invitati dalla libreria Luna di sabbia.


EDGARDO FRANZOSINI
Scrittore italiano. Vive a Milano. Ha pubblicato: Il mangiatore di carta (SugarCo 1989), Raymond Isidore e la sua cattedrale (Adelphi 1995), Bela Lugosi. Biografia di una metamorfosi (Adelphi 1998), Sotto il nome del Cardinale (Adelphi 2013), Sul Monte Verità (Il saggiatore 2014). Il 17 settembre 2015, per Adelphi, ha pubblicato “Questa vita tuttavia mi pesa molto”, romanzo biografico dedicato a Rembrandt Bugatti.
I suoi libri sono stati tradotti in Francia, Spagna, Germania.