Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Su

Alessio Romano

presenta “Paradise for all”

Sabato 4 giugno | ore 19

La Libreria Luna di Sabbia ospita per Scrittori nel tempo, rassegna letteraria a cura di Vito Santoro, Alessio Romano, autore di “Paradise for all” (Bompiani).

Si tratta della riedizione del fortunato romanzo d’esordio dello scrittore pescarese, uscito dieci anni fa per i tipi di Fazi.

12985493_10153348578236114_8566319371737973626_n

Ambientato nella Scuola di scrittura Holden, a Torino, “Paradise for all” è un pastiche ironico e divertente, ma anche un giallo appassionante e adrenalinico. Elena, la migliore allieva del corso, viene trovata uccisa, il suo corpo nudo più volte pugnalato. Matteo, un suo compagno perdutamente innamorato di lei, riceve un sms dal cellulare di Elena inviatogli pochi istanti dopo l’omicidio. L’assassino lo sfida a rileggere i dodici racconti che la sua amica ha scritto per il laboratorio della scuola. Racconti duri, di genere, violenti, grotteschi, in cui droga e sesso sono elementi ricorrenti. E da lì l’intreccio, condito di aneddoti holdeniani. Un’indagine condotta tra gli insegnati, scrittori realmente esistenti come Sandro Veronesi, tra i compagni di corso e una serie di personaggi inquietanti e lynchiani.

Alessio Romano è nato il 23.09.1978 a Pescara. Nel 2002 si trasferisce a Torino e frequenta il master in tecniche della narrazione della scuola Holden. Lì scrive un paio di dozzine di racconti, gira un cortometraggio e inizia a scrivere “Paradise for all”. Poi torna a Bologna e lo finisce. Ora vive tra Roma e Pescara. Ha pubblicato per la Bompiani “Solo sigari quando è festa”.